Carì è un villaggio della valle Leventina situato ad un altitudine di 1655 metri ed è una frazione del comune di Faido.
Grazie alla sua posizione sul versante soleggiato della Valle, Carì è un luogo di villeggiatura e una stazione turistica riconosciuta anche fuori dai confini nazionali.

Carì è conosciuta in modo particolare grazie ai suoi impianti di risalita (2 seggiovie, 1 skicarpet e 2 nastri trasportatori) che consentono agli amanti degli sport invernali di approfittare degli oltre 20km di piste soleggiate della regione e dell’apprezzato Snowpark.

Carì offre però una vasta scelta di attività anche durante l’estate ed è diventata la meta preferita da molti appassionati di mountain bike, parapendio, nordic walking, passeggiate, escursioni e trekking.

Specialmente per quel che riguarda le escursioni possiamo consigliare i seguenti tragitti:

  • Carì – capanna Prodör – Brusada (Sentiero del montanaro)
  • Carì – Capanna Prodör – Tic Cattaneo – Brusada
  • Carì – Alpe di Vignone – Rifugio Gana Rossa – Lago di Carì Brusada
  • Brusada – Lago di Carì

Mentre per gli appassionati di mountain bike i percorsi più gettonati sono:

  • Carì – Brusada
  • Carì – Alpe di Chièra

Carì è raggiungibile da Faido con il bus B119 oppure in auto e nei pressi della partenza della seggiovia potete trovare un ampio parcheggio gratuito.

Per ulteriori informazioni potete consultare il prospetto “Estate in Leventina 2020” o il sito di Carì.